Nuova Biblioteca e Centro Culturale, Brisco (MB)

type: public building

year: 2014

Il progetto prevede la realizzazione di tre corpi interconnessi semi-ipogei, protetti da “terrazze verdi” e sormontati da una copertura solare, capace di generare 12 Kwp/annui.

Il corpo principale della biblioteca viene posto a sinistra del corpo centrale d'ingresso.

Lo spazio interno è sormontato dal lucernario centrale che cattura la luce zenitale facendola permeare all'interno con una intensità omogenea e non diretta, ottimale per una sala lettura.

La sala è caratterizzata da tre pareti curve che avvolgono lo spazio e su due delle quali trovano collocazione le librerie perimetrali per la consultazione “a scaffale aperto”.

Sulla destra il secondo corpo si articola invece, in contrasto al primo, spezzando la sagoma della sua muratura esterna. All'interno si suddividono gli spazi: sala multimediale, sala bambini, direzione e sala riunioni, archivio, spazi tecnici e di servizio. Anche qui viene introdotta la luce zenitalmente, questa volta non come dominante, ma come “completante”: tre camini di luce che centellinano l'afflusso di luce anche nelle zone più interne dell'edificio.

Infine il terzo corpo centrale che unisce i due precedenti, il parco ed il sistema delle terrazze soprastante.

La scala si innesta tra i volumi per permettere il collegamento esterno tra il livello zero e il livello delle terrazze. La hall di ingresso è un doppio volume che contiene un'ascensore in vetro che collega internamente i due livelli principali, facilitando la movimentazione di persone ed oggetti (mostre, libri, etc).

La copertura solare crea un riparo per un “salotto” esterno, favorisce la generazione di un un ambiente adatto ad ospitare eventi o semplicemente un luogo accogliente in cui leggere e rilassarsi, un luogo in cui le mamme possono sostare tranquillamente osservando i bambini che giocano nel prato antistante.

Per la Nuova Biblioteca Briosco