La nuova sede della Greda a Carpi, Modena

La nuova sede della Greda a Carpi, Modena

Il progetto della nuova sede Greda valorizza l'attività del marchio attraverso un approccio semiotico nella lettura degli elementi caratterizzanti:

una facciata unitaria, elegante e asimmetrica, capace di accogliere l'occhio dell'osservatore, attrarlo al suo interno grazie alle trasparenza delle ampie facciate vetrate, ritmicamente scandite delle alte e sinuose lame frangisole in legno che nascono dal giardino esterno, una facciata svettante al di sopra degli altri edifici.

Il giardino esterno penetra all'interno del corpo commerciale dando vita ad un atrio centrale in cui riversano tutti gli ambienti e la luce scendendo zenitalmente, aumenta l'illuminazione anche nelle zone più interne dell'edifico. Qui, nella verticalità della luce, dai pavimenti in pietra intersecati dalla vegetazione e dalle vasche d'acqua, si articolano con carattere deciso ed astratto le rampe delle scale a collegamento dei livelli superiori, le pareti sono intervallate da sottili lame di legno che lasciano intravedere gli spazi e le ombre ai piani superiori, della zona living, delle zone d'ascolto e di amministrazione.

In collaborazione con arch. Paolo Cini e arch. Luca Erba